Pieter Brueghel il Vecchio ( * um 1525 † 1569 )

Pieter Brughel l'Ancien - il rustico (1525/30 - 1569)

Non si conosce molto della sua vita dal momento che non esiste alcun documento o lettera sulla sua nascita o sulle sue origini. Tutto ciò che si sa é dovuto alla biografia di Carel von Manders che apparve nel 1604, ossia 35 anni dopo la morte di Brueghel. Per questo motivo la sua biografia é piuttosto vaga. Si stima che sia nato tra il 1525 e il 1530 nei dintorni di Breda (Paesi Bassi). Pieter imparò a dipingere nella scuola dei pittori Pieter Coecke van Aelst e Jérôme Cock ad Anversa. Nel 1553 durante un soggiorno in Italia, tappa obbligata per i pittori dell'Europa del Nord, lavorò nell'atelier del pittore di miniature Giulio Clovio a Roma. Questo viaggio non influì molto sulle sue opere. Il viaggio attraverso le Alpi lo portò a realizzare numerosi disegni che riprodusse nei suoi dipinti. Nel 1563 lasciò Anversa per trasferisi a Bruxelles, dove morì il 5 settembre del 1569. Rimase attivo fino al momento della morte quando i suoi figli Jan, Pieter et Maria naquirent.Dopo aver iniziato la sua carriere copiando Jérôme Bosch, Brughel sviluppò un proprio stile personale. Dipinse la vita dei contadini, la semplicità del loro modo di vivere immersi nella natura. La precisione dei dettagli permette di vedere in modo realistico la vita dell'epoca.
(c) Hardy Schulz, Amburgo - Barbara Arcadu

Falsi d'autore, stampe di quadri e dipinti dell' artista Pieter Brueghel il Vecchio

Immagini per pagina: 100
Mostra immagini:  Shop | Scopri
verso l'alto