Gustave Doré ( * 1832 † 1883 )

Biografia di Gustave Doré

Esuberante e stravagante:

 

Nato il 6 gennaio 1832 e morto il 23 gennaio 1883, Gustave Doré fu uno degli illustratori di libri più prolifici e di successo della fine del XIX secolo. Con la sua immaginazione stravagante, creò scene oniriche e illustrò opere della letteratura mondiale come l'Inferno di Dante, il Don Chisciotte di Cervantes, il Paradiso di John Milton, Il Corvo di Edgar Allan Poe, la versione inglese della Bibbia (1866) e i Racconti di Charles Perrault.

Documentò anche la guerra di Crimea con i suoi disegni, così come i comunardi a Parigi e il proletariato a Londra, e dipinse numerosi acquarelli di paesaggi. Infine, alla fine della sua vita, realizzò anche sculture in marmo e bronzo.

 

© COPIA-DI-ARTE.COM

Falsi d'autore, stampe di quadri e dipinti dell' artista Gustave Doré

Immagini per pagina: 100
Mostra immagini:  Shop | Scopri
Verso l'alto