Arnold Böcklin ( Boecklin, Bocklin * 1827 † 1901 )

Autoritratto con la morte di Arnold Böcklin

Biografia di Arnold Boecklin

L'arte emozionale

Arnold Böcklin è nato a Basilea il 16 ottobre 1827 e viene considerato uno dei più importanti artisti del simbolismo europeo del XIX secolo. Lo svizzero ha lavorato come pittore, disegnatore, incisore e scultore.

Figlio di un mercante, Böcklin già nei primi anni della sua gioventù, dal 1845 al 1847, seguì dei corsi di disegno presso l'Accademia d'arte di Dusseldorf. Nel 1847 intraprese un viaggio di studio in Belgio, dove fu fortemente influenzato dall'opera di Peter Paul Rubens. Altri viaggi lo portarono in Svizzera e nei Paesi Bassi, prima di trasferirsi a Parigi nel 1848 e studiare al Louvre. I suoi primi paesaggi furono creati nel 1850 a Basilea. Dal 1850 al 1857 lavorò a Roma e studiò le opere dei "vecchi maestri" (il termine "vecchi maestri" fu utilizzato dall'artista nei dal 14 al 18 ° secolo e le loro opere sono riassunti nell'arte). < Con il suo dipinto "Pan in the reed" del 1859 divenne famoso. Il pittore adorava dipingere i paesaggi naturali. Giochi di luci e ombre e luminosità intensa dei colori, i suoi dipinti sono la prova della profondità mentale.

Il 16 gennaio 1901, Bocklin morì a San Domenico nei pressi di Firenze.

© KUNSTKOPIE.DE

Falsi d'autore, stampe di quadri e dipinti dell' artista Arnold Böcklin

Immagini per pagina: 100
Mostra immagini:  Shop | Scopri
verso l'alto