Rembrandt van Rijn ( Rembrandt Harmenszoon van Rijn * 1606 † 1669 )

Rembrandt van Rijn

Rembrandt

Divenne una star e mori' in miseria (1606 - 1669)




Rembrandt nacque il 15 luglio 1606, figlio di un mugnaio dei Paesi Bassi.

Frequento' la scuola latina nella sua città e si diplomo' tra il 1621 e il 1623, con il pittore Swanenburgh come professore. Agli anni di studio fece seguito un soggiorno di sei mesi presso l'atelier di Pieter Lastman ad Amsterdam, che lo prese come studente. Nell'anno 1625, rientro' a Leiden, nei Paesi Bassi, e apri' il suo personale atelier. Sei anni dopo trasloco' ad Amsterdam e sposo' nel 1634 Saskia van Uylenburgh. Saskia mori' nel 1642 e Rembrandt prese allora una governante, Geertje Dirks, per suo figlio Titus. Nel 1654, la sua amata Hendrickje Stoffels diede la luce a sua figlia Cornelia, chiamata come la madre di Rembrandt. L'anno seguente, la sua situazione finanziaria collassa. I suoi ritratti si vendevano meno bene ed il proprietario della sua casa domando' il pagamento intero della somma dovuta per l'acquisto della casa stessa. Perse sia la casa che le sue opere. Nel 1663, dopo la morte di Hendrickje, sposo' Magdalena van Loo, la nipote di sua zia Titia. Lo stesso anno, suo figlio Titus mori'. Un anno più tardi, mori'  il 4 ottobre 1669 dopo un anno vissuto nella miseria più nera.

Rembrandt fu uno dei più influenti pittori olandesi ed il suo stile barocco influenzo' le opere degli artisti che vennero dopo di lui. A fianco dei suoi numerosi celebri dipinti, realizzo' parecchie incisioni e disegni. La varietà dei temi studiati, delle tecniche e dei supporti utilizzati affascina ancora oggi gli artisti contemporanei.

© Hardy Schulz, Hamburg – Barbara Arcadu, Verona

Falsi d'autore, stampe di quadri e dipinti dell' artista Rembrandt van Rijn

Immagini per pagina: 100
Mostra immagini:  Catalogo | Scopri
verso l'alto